Bologna è una delle città più antiche d’Italia, essa è ricca di resti della preistorica città villanoviana che risale tra il X e il IX A.C.

    Tra i monumenti più importanti:

  • le torri dei Garisendi e degli Asinelli
  • le chiese di San Francesco
  • San Domenico
  • San Petronio
  • la loggia dei Mercanti
  • il palazzo Bevilacqua
  • la casa poi detta dei Carracci
  • il palazzo dell’arte dei drappieri
  • la casa Tacconi
  • il palazzo Fava
  • la fontana del Nettuno
  • il palazzo di re Enzo.

La provincia di Bologna si estende dalla pianura padana, a NE, fino alle colline e ai monti dell’Appennino Tosco-Emiliano, a SO: 3.702 km²; 906.946 ab. (245 per km²), suddivisi in sessanta comuni. Oltre alle industrie alimentari, direttamente legate alla lavorazione dei prodotti agricoli e zootecnici locali, hanno considerevole importanza quelle meccaniche (tipica è la produzione di macchinari automatici per la confezione dei prodotti agricoli), chimiche, delle materie plastiche, tessili e cartarie. Centri principali: Imola, Casalecchio di Reno, Budrio, Crevalcore, Castel San Pietro Terme, Medicina, Molinella, Marzabotto e Porretta Terme.

Inoltre a tua disposizione una guida stampabile in pdf di Bologna

Come Arrivare:
In auto:
Autostrada A1 (autostrada del Sole) – collegata a Milano, Firenze e Roma
E’ possibile prendere la A1 dalla Torino-Brescia attraverso la A21 a Piacenza; dalla Genova-La Spezia, attraverso la A15,a Parma; dalla Verona-Brennero, dopo la A22, a Modena.
Bologna è collegata anche direttamente alla Venezia-Padova attraverso la A13 e con Ancona-Rimini attraverso la A14

In treno:
Stazione di Bologna centrale: Importante nodo ferroviario collegato con tutto il territorio.

In Aereo:
Aeroporto Guglielmo Marconi.